Logo Regione Autonoma della Sardegna
IL TERRITORIO ITALIANO IN 3D
italia3d  ›  notizie  ›  nuovi tematismi nel navigatore

17.07.08
Nuovi tematismi nel navigatore

nuovi tematismi
Il software è stato arricchito di nuovi tematismi o strati che forniscono ulteriori informazioni sul territorio.

- Aree di quota superiore ai 900 metri (contraddistinte dal colore viola)
Un "bene naturalistico", individuato dal Piano Paesaggistico, comprendente esclusivamente le aree del paesaggio sardo con elevazione sul mare superiore ai 900 metri.

- Fascia di rispetto a 300 metri dalla costa (colore rosso mattone)
Secondo il Piano Paesaggistico è la porzione di territori costieri compresi in una fascia della profondità di 300 metri dalla linea di battigia, anche per i terreni elevati sul mare.

- Spiagge (colore sabbia)
Comprende tutti i poligoni delle spiagge della Sardegna.

- Sic (colore verde chiaro)
Sono gli habitat e le specie di interesse comunitario più rappresentativi della Sardegna secondo quanto stabilito dalla Direttiva Habitat.

- Zps (colore arancione)
Definite dalla Direttiva Uccelli, comprendono gli habitat per la conservazione di tutte le specie di uccelli naturalmente allo stato selvatico considerate di importanza primaria a rischio di estinzione. Queste categorie fanno riferimento alle direttive comunitarie "Habitat" e "Uccelli selvatici" il cui obiettivo principale è la realizzazione della rete ecologica europea coerente, denominata "Natura 2000".
Le Zone di protezione speciale sono relative all'approvazione del Piano paesaggistico regionale del settembre 2006.

- Stradario
Comprende le strade exraurbane principali (colore arancione) e secondarie (colore giallo), strade locali di collegamento(colore giallo chiaro), strade locali principali e secondarie (colore grigio). I dati sono stati estrapolati da TeleAtlas.
Prossimamente lo stradario sarà implementato con nuovi dati e informazioni.


I limiti amministrativi provinciali e comunali non sono più contrassegnati con i colori giallo e arancio ma bensì con i colori lilla e viola (più precisamente, viola per le province e lilla per i comuni).